Tag: #accertamento


giovedì 03 dicembre 2020

Autotutela, la rinuncia deve essere formale


L’Agenzia delle entrate non può equiparare ad una richiesta di autotutela il comportamento dell’accertato, che non si presenta al contraddittorio e avanza istanza di accertamento con adesione.

di Gioia Lupoi

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

giovedì 26 novembre 2020

Tassate le vendite su eBay


Soggette a tassazione le vendite effettuate su ebay. Non basta, infatti, la buona fede del contribuente che ritiene fiscalmente irrilevante i trasferimenti tra privati. Lo ha affermato la sezione tributaria della Cassazione con l’ordinanza 26554/20 del 23 novembre

di Remo Bresciani

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

domenica 22 novembre 2020

Studi di settore: hanno valore di presunzioni legali sufficienti anche da sole


La determinazione del reddito mediante l'applicazione degli studi di settore, a seguito dell'instaurazione del contraddittorio con il contribuente, è idonea a integrare presunzioni legali che sono, anche da sole, sufficienti ad assicurare un valido fondamento all'accertamento tributario

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

venerdì 13 novembre 2020

Studi di settore: Reddito inferiore rispetto ai parametri standardizzati va provato dal contribuente


Con l’ordinanza n. 24870, depositata il 6 novembre 2020, la Corte di Cassazione ha confermato il proprio orientamento in base al quale , in tema di parametri e studi di settore, spetta al contribuente, nella fase amministrativa ma, soprattutto, contenziosa, l'onere di allegare e provare, senza limitazioni di mezzi e di contenuto, la sussistenza di circostanze di fatto tali da allontanare la sua attività dal modello normale al quale i parametri fanno riferimento.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

mercoledì 11 novembre 2020

Non sono sufficienti i valori OMI per rettificare il prezzo di vendita dell’immobile


La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 24875 depositata il 6 novembre 2020, ha ribadito che i valori OMI non sono da soli sufficienti a fondare una rettifica ai fini delle imposte indirette per una compravendita, non essendo gli stessi una fonte di prova sul maggior valore effettivo dell’immobile.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

Contatta lo studio

Di cosa hai bisogno?

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Filtra per Tag