Tag: #cortedicassazione


sabato 14 novembre 2020

Assegni familiari 2020: cosa fare se il datore di lavoro non paga


Cosa bisogna fare se il datore di lavoro non paga gli assegni familiari 2020? Come noto, dal 1° aprile 2019, sono cambiate le modalità di richiesta degli ANF. Infatti, se prima di tale data al lavoratore bastava compilare un modello (“ANF/DIP” SR16) e consegnarlo al datore di lavoro per ricevere la prestazione, ora occorre richiedere gli ANF direttamente sul sito INPS mediante apposta domanda telematica.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

venerdì 13 novembre 2020

Studi di settore: Reddito inferiore rispetto ai parametri standardizzati va provato dal contribuente


Con l’ordinanza n. 24870, depositata il 6 novembre 2020, la Corte di Cassazione ha confermato il proprio orientamento in base al quale , in tema di parametri e studi di settore, spetta al contribuente, nella fase amministrativa ma, soprattutto, contenziosa, l'onere di allegare e provare, senza limitazioni di mezzi e di contenuto, la sussistenza di circostanze di fatto tali da allontanare la sua attività dal modello normale al quale i parametri fanno riferimento.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

mercoledì 11 novembre 2020

Non sono sufficienti i valori OMI per rettificare il prezzo di vendita dell’immobile


La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 24875 depositata il 6 novembre 2020, ha ribadito che i valori OMI non sono da soli sufficienti a fondare una rettifica ai fini delle imposte indirette per una compravendita, non essendo gli stessi una fonte di prova sul maggior valore effettivo dell’immobile.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

mercoledì 04 novembre 2020

Esenzione Imu per il separato di fatto che ha la residenza nell’immobile coniugale


La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 24294 depositata ieri, 3 novembre, ha statuito il principio in base al quale, in tema di Imu, l’agevolazione prima casa è applicabile anche al coniuge separato di fatto che ha la residenza nell’immobile coniugale, non rilevando il trasferimento dell’altro coniuge in altra abitazione sita in un diverso Comune.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

Contatta lo studio

Di cosa hai bisogno?

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Filtra per Tag