Tag: #estratticonto


giovedì 26 novembre 2020

La “data valuta” degli estratti conto dei contratti di leasing non è da sola idonea a rendere il rapporto opponibile al fallimento


In tema di insinuazione allo stato passivo, le “date valuta” risultanti dagli estratti conto bancari relativi al contratto di leasing, non sono idonee a provare il tempo in cui le relative operazioni sono state realmente effettuate, né a conferire data certa alle stesse, essendo nella prassi bancaria utilizzate dette date in maniera convenzionale per postergare il tempo di effettuazione dei versamenti ed antergare invece quello dei prelievi

di Andrea Cassini

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

sabato 14 novembre 2020

Condannata per lite temeraria la Banca che ha agito in sede monitoria e resistito nel giudizio di opposizione con colpa grave


La banca in quanto operatore professionale è tenuta ad osservare una normale prudenza che dovrebbe osservare per non aggravare la posizione dei clienti dalla stessa ingiunti

segnalazione di Alessio Orsini

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

Contatta lo studio

Di cosa hai bisogno?

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Filtra per Tag