Tag: #reato


giovedì 26 novembre 2020

Prescrizione, riforma retroattiva? Allarme dopo la sentenza della Consulta


Mercoledì la Corte costituzionale ha “promosso” lo stop retroattivo ai termini di estinzione dei reati previsto nella fase 1 del lockdown. Il deputato di Azione Enrico Costa: C’è il rischio che i giudici applichino ai vecchi reati anche il blocca-prescrizione di Bonafede: subito un emendamento per scongiurare la deriva.

Di Errico Novi

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

sabato 14 novembre 2020

Assegni familiari 2020: cosa fare se il datore di lavoro non paga


Cosa bisogna fare se il datore di lavoro non paga gli assegni familiari 2020? Come noto, dal 1° aprile 2019, sono cambiate le modalità di richiesta degli ANF. Infatti, se prima di tale data al lavoratore bastava compilare un modello (“ANF/DIP” SR16) e consegnarlo al datore di lavoro per ricevere la prestazione, ora occorre richiedere gli ANF direttamente sul sito INPS mediante apposta domanda telematica.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

domenica 08 novembre 2020
sabato 07 novembre 2020

Depenalizzare: ecco la riforma che salva il processo


Il costituzionalista: «Riforma inutile se non si depenalizza». L’accademico dei lincei: «Volete snellire? Servono sanzioni pecuniarie più accessibili»

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

sabato 28 marzo 2020

Reato di passeggiata? La norma c’è, ma l’hanno dimenticata tutti


È sensata l’obiezione della Procura di Genova, che ritiene inapplicabile la “Inosservanza dei provvedimenti dell’autorità”: al tempo del Covid-19, chi mente sui propri spostamenti non altera le “generalità” e, soprattutto, si tratta di un illecito “oblazionabile” con una piccola somma. Molto più efficace contestare l’invece dimenticato articolo 260 del Testo unico delle Leggi sanitarie

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

Contatta lo studio

Di cosa hai bisogno?

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Filtra per Tag