Tag: #universita


mercoledì 19 agosto 2020

Quando il lavoro in Italia si trasforma da diritto in obbligo


La Suprema Corte conferma il recente orientamento in materia di assegno per i figli: finiti gli studi avere un lavoro è “d’obbligo”. Così la Cassazione ignora la differenza tra “cercare un lavoro” e “trovare un lavoro”. L’Italia è "una Repubblica fondata sul lavoro" solo sulla carta. Anche se è la Carta Costituzionale. Nella realtà troppe volte il lavoro resta un miraggio per molti.

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

Contatta lo studio

Di cosa hai bisogno?

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Filtra per Tag