Tag: #volonta


lunedì 16 novembre 2020

Quando il curatore cede il credito a prezzo minimo e la riscossione si rivela invece fruttuosa


La presupposizione è configurabile quando dal contenuto del contratto risulti che le parti abbiano inteso concluderlo soltanto subordinatamente all'esistenza di una data situazione di fatto che assurga a presupposto comune e determinante della volontà negoziale, la mancanza del quale comporta la caducazione del contratto stesso, ancorché a tale situazione, comune ad entrambi i contraenti, non si sia fatto espresso riferimento

- di Avv. Stefano Vendramini Balsamo

Contatta lo studio

Di cosa hai bisogno?

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Filtra per Tag